RePiave
RePiave
Un nuovo corso per il Basso Piave

Apertura delle attività dal 18.05 – Nuova Ordinanza regionale


 

A seguito del DL n. 33 e del DCPM del 17 Maggio 2020, il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia ha firmato l’Ordinanza n. 48 valida dal 18 Maggio al 2 Giugno che norma l’apertura delle attività di cui specifichiamo di seguito:

 

Attività disciplinate nell’allegato 1 (clicca qui: Opgr_48_2020_allegato_1_420370):

Ristorazione

ogni tipo di esercizio di somministrazione di alimenti e bevande, quali ristoranti, trattorie, pizzerie, bar, pub, pasticcerie, gelaterie, rosticcerie (anche se collocati nell’ambito delle attività ricettive, all’interno di stabilimenti balneari e nei centri commerciali), nonché per l’attività di catering;

Stabilimenti balneari

stabilimenti balneari, spiagge attrezzate, spiagge libere;

Strutture ricettive

alberghi, B&B, agriturismi e tutte le altre strutture alberghiere ed extralberghiere;

Servizi alla persona

parrucchieri, barbieri, estetisti, tatuatori, trattamenti per animali di affezione, con esclusione di trattamenti con bagno turco, saune e attività termali;

Commercio al dettaglio

ogni forma di vendita al pubblico al dettaglio, senza esclusione di categoria merceologica;

Commercio al dettaglio su aree pubbliche

mercati, mercati settimanali, mercati agricoli, mercatini degli hobbisti e dell’usato, ambulanti;

Uffici aperti al pubblico

tutti gli esercizi di servizio anche professionale, compresi le agenzie di commercio ed immobiliari, quelli di istruzione non scolastica e professionale, con accesso di persone a locali chiusi, comprese le lezioni di pratica sportiva (fermo il rispetto del distanziamento di due metri o in mancanza dell’uso di mascherina e igienizzazione mani), musica, lingua, formazione culturale anche teatrale, e altre di cui al codice ateco 85.5;

Autoscuole

corsi abilitanti e prove pratiche effettuate dalle autoscuole nella parte relativa agli uffici pubblici e per le prove pratiche, con uso di mascherina, igienizzazione delle mani e disinfezione dopo ogni uso;

Attività di produzione teatrale

Attività di produzione teatrale e artistica senza presenza di pubblico, relativamente alla parte riguardante gli uffici pubblici;

Musei, archivi e biblioteche

Strutture di enti locali e soggetti pubblici e privati aventi natura di musei, archivi e biblioteche;

Piscine

piscine pubbliche e private, anche inserite in strutture già adibite in via principale ad altre attività ricettive (es. pubblici esercizi, agrituristiche, camping, etc.);

Palestre

palazzetti dello sport e palestre di soggetti pubblici e privati per pratica di attività fisiche anche con modalità a corsi (senza contatto fisico interpersonale);

Manutenzione del verde

Manutenzione di aree verdi da parte di soggetti pubblici e privati, professionali e non professionali;

Parchi zoologici e riserve naturali

gestione di parchi e giardini zoologici, giardini botanici, riserve naturali e simili.

 

Attività disciplinate nell’allegato 2 (clicca qui: Opgr_48_2020_allegato_2_420370):

Rifugi alpini

qualsiasi struttura montana;

Campeggi

strutture turistiche all’aperto di qualsiasi natura (roulottes, case mobili, tende, bungalow, etc.);

Impianti sportivi;

tutti gli impianti sportivi all’aperto con strutture al chiuso per servizi comuni quali spogliatoi, ricezione, locali attrezzi, esercitazione;

Trasporto di persone mediante impianti a fune

funivie, seggiovie e altri impianti per spostamenti in montagna.

 

ATTIVITA’ SOSPESE

Sono sospese le attività di centri termali, fatta eccezione che per l’erogazione delle prestazioni rientranti nei livelli essenziali di assistenza), centri culturali e centri sociali, sale giochi, sale scommesse e sale bingo, sale ballo anche per corsi, discoteche, parchi divertimento e assimilati.

 

ORARI E GIORNATE DEGLI ESERCIZI COMMERCIALI E DI SERVIZIO

Al fine di consentire, nell’immediato della ripresa delle attività, un accesso ordinato agli esercizi commerciali e di servizio, possono essere modificati dal singolo operatore, previa comunicazione al comune, gli orari di apertura, senza limite di durata giornaliera e senza limitazione per le giornate festive.

 

Per leggere l’intera ordinanza clicca qui: Ordinanza-regione-Veneto-del-17-maggio-2020-1.

Imprese e associazioni

L’auto senza i pensieri dell’auto: il progetto NoAuto nasce dall’idea di Enrico Grasso di investire in una nuova mobilità, più...
Spinazzè San Donà opera dal 1946 nel settore dell’abbigliamento. Nasce e si afferma come negozio a conduzione familiare, e da...
L’amore per i meccanismi di precisione e per l’antica arte della gioielleria sono gli ingranaggi che animano Lorenzon Gioielli: dal...
Erga Studio si occupa di architettura, salute e sicurezza sul lavoro, fornendo supporto tecnico, documentale e consulenza alle attività economiche...
Il Centro Nuova Opportunità è un servizio socio-educativo nato nel 2001 all’interno della Cooperativa Sociale “Il Portico” e realizzato in...
Metalstudio di Alessandro Bernardi è un’officina fabbrile sita a Musile di Piave. Alessandro offre ai suoi clienti oltre 25 anni...

Instagram