RePiave
RePiave
Un nuovo corso per il Basso Piave

Tutti Possono Cucinare

L’azienda e la sua storia

Monica è una persona creativa e piena di energie che affronta gli imprevisti guardandoli dritto negli occhi. Da sempre appassionata della terra, del buon cibo e del buon vino, adora le trasformazioni che portano ad un buon piatto e ad un buon calice. Difficilmente si arrende e cerca la soluzione per ogni problema.

A Monica piace creare relazione e collaborazione, e si vede: nel corso degli anni ha lavorato con molte realtà diverse, sempre come libera professionista. Preferisce che siano i suoi clienti e le persone che collaborano con lei a raccontare quello che sa fare. Cosa dicono? “E’ affidabile, seria, responsabile e capace di organizzare e gestire progetti”, “Crea relazioni e sinergie, ottenendo lavoro di squadra e cooperazione”, “Risolve e gestisce le difficoltà grazie alla creatività e alle capacità di problem solving” ,”Ragiona fuori dagli schemi e sviluppa progetti innovativi formandosi e informandosi”.

La prima regola per Monica è ascoltare i bisogni di chi si rivolge a lei e capire se può rispondere personalmente: non fa nulla che non abbia le competenze per fare.

Prodotti e servizi

Monica offre servizi legati al mondo del cibo e del vino:

  • consulenza in ambito enogastronomico e sviluppo di progetti innovativi di comunicazione e proposta commerciale;
  • organizzazione di eventi fisici e virtuali per promuovere imprese e attività;
  • sviluppo commerciale digitale di vendita a distanza per negozi al dettaglio;
  • promozione di prodotti alimentari e attrezzature qualificate sviluppando contenuti digitali.

Tra le iniziative e gli eventi organizzati da Monica ci sono anche percorsi di avvicinamento ed educazione al cibo per bambini e ragazzi, degustazioni, percorsi in cucina legati al benessere e al buonumore: iniziative dove competenza e creatività si fondono per offrire esperienze originali e ricche di contenuti.

Progetti e iniziative

L’inizio del tempo di lockdown è arrivato per Monica in un momento in cui si preparava ad avviare nuovi eventi che sarebbero dovuti iniziare a marzo per concludersi con fine estate: naturalmente tutto è stato annullato. Monica, però, non si è persa d’animo e ha deciso di investire questo tempo per studiare e per rivedere la propria comunicazione e quella dei suoi clienti.

Ha valutato insieme a loro caso per caso, individuando l’approccio corretto da adottare nella difficile situazione che stiamo vivendo e gli sviluppi aziendali collegati e, nel farlo, ha ascoltato molti colleghi e amici imprenditori che avevano bisogno di un confronto e di un sostegno.

Recentemente Monica ha avviato la campagna #acquirentecoerente per sostenere le piccole attività commerciali, sottolinenando l’importanza della coerenza nelle abitudini di acquisto. Ecco il video collegato, che invita a riflettere, valutare e agire di conseguenza:

Per ripartire

Monica considera il tempo dell’emergenza coronavirus come un tempo di studio e di progettazione, dove per aziende e attività è necessario pensare a  modificare il proprio andamento commerciale e dove è importante non spaventarsi ma analizzare la questione. Il supporto che offre alle piccole e medie imprese è quello di una consulente esterna, che insieme ai propri clienti può elaborare un piano d’azione, anche “fuori dagli schemi”.